Logo_S&L

EFFICIENZA e SICUREZZA

Comportamento sismico

Abbiamo lavorato affinché le costruzioni siano progettate e realizzate in modo da assicurare un alto grado di sicurezza per chi ci abita in caso di terremoto.

Il legno presenta, diversamente dalla strutture in laterizio o murature, buone capacità di resistenza non solo alla compressione ma anche alla trazione. Tale caratteristica, unita all'elasticità maggiore ed alla leggerezza garantiscono un comportamento ottimale quando sollecitate dall'azione oscillatoria tipica del sisma.

Per confrontare le prestazioni del legno con quelle degli altri materiali si può assumere come parametro di efficienza trutturale il rapporto un parametro di resistenza f (ad esempio la resitenza a compressione) e la massa volumica, o densità, r. Tale valore è leggermente superiore a quello dell'acciaio e circa 6-7 volte quello del calcestruzzo

Per quanto riguarda il sistema X-Lam tale comportamento è stato verificato in maniera approfondita nei test eseguiti sulla piattaforma vibrante di Kobe, in Giappone, nell'ambito del progetto SOFIE del CNR in collaborazione con la Provincia Autonoma di Trento. I test hanno verificato la resistenza di una struttura di sette piani soggetta alla simulazione del terremonto di Kobe in Giappone, uno dei più distruttivi degli ultimi decenni.

Il video del test è presente nella sezione Download dove è presente anche il link alla home page del Progetto Sofie.

Comportamento acustico

Il funzionamento dell'edificio nei confronti dei rumori è uno degli aspetti più delicati per la buona riuscita del risultato finale. Grazie ad un'accurata progettazione portata avanti in fase esecutiva in collaborazione con il progettista delle opere, si creano le condizioni tali da garantire un buon isolamento ed un elevato abbattimento del rumore.

Comportamento al fuoco

Da sempre viene spontaneo associare il pericolo d'incendio al legno. Il problema si presenta per tutte le costruzioni in legno ma è particolarmente sentito per le case. Per questo motivo sono state effettuate molte prove da istituti abilitati e di grande esperienza (ad esempio CNR Ivalsa ed Università di Trento) che hanno dimostrato che il legno in edilizia, se utilizzato nel modo corretto, si comporta molto meglio di altri materiali da costruzione. Quanto sopra è stato avallato anche dai Vigili del Fuoco.

In altre parole le case che andiamo a realizzare sono pensate e studiate per essere di durata indefinita, o come si suol dire “per sempre”.

Efficienza strutturale Progetto Sofie 1 Progetto Sofie 2 Progetto Sofie - Fuoco 1 Progetto Sofie - Fuoco 2

                                                                                                                                                                                     TORNA ALLA HOMEPAGE